Swoboda in Moldavia e Georgia: “Qui per sostenere la sovranità e l’integrità territoriale”

24 Marzo 2014  /   Nessun Commento

Dopo l’annessione unilaterale russa ai danni della Crimea, le altre regioni con un significativo numero di russofoni si trovano ad affrontare momenti di grande incertezza.

Il Presidente del Gruppo S&D, Hannes Swoboda, in visita a Chisinau, ha dichiarato: “Sono qui per manifestare il pieno sostegno del Gruppo S&D al percorso europeo che questo Stato ha intrapreso. La Moldavia e l’Unione europea firmeranno il prossimo giugno l’Accordo di associazione. Quello che sta avvenendo in Transnistria continua a essere fonte di preoccupazione per l’incertezza e la mancanza di chiarezza delle autorità e delle imprese russe nei confronti del governo e del popolo moldavo”.

“Quanto fatto dal governo della Repubblica moldava”, ha proseguito Swoboda, “merita un encomio: con una chiara visione europeista e un impegno per il mantenimento di un forte dialogo con la Russia, si sta contribuendo davvero al mantenimento della stabilità e della sicurezza. La Moldavia è un esempio per tutti gli stati che hanno intrapreso il percorso europeo ma vogliono anche mantenere relazioni forti e costruttive con la Russia. Sono due strade che non sono e non dovrebbero essere mutuamente esclusive”.

Sulla situazione in Georgia, Swoboda ha aggiunto: “Nei prossimi giorni sarò in Georgia, uno stato che conosce da anni l’interferenza russa. La chiave continua a essere il dialogo, ma il rispetto per il diritto internazionale è la base per ogni dialogo”.

Ti potrebbe interessare anche...

Swoboda: è una vergogna che il Ppe sostenga un neonazista come Vicepresidente del Parlamento ungherese

Leggi e Commenta →