FEPS assume per la posizione di Economic Policy Advisor

19 Settembre 2012  /   Nessun Commento

La Foundation for European Progressive Studies (FEPS) assume per la posizione di Economic Policy Advisor. FEPS è il think tank progressista a livello europeo che conta quasi 50 membri tra fondazioni politiche e think tank da tutta Europa. FEPS mira ad essere una piattaforma per le idee con l’obiettivo di affrontare le sfide poste dalla dimensione europea.

Il focus del lavoro sarà sviluppare un approccio economico progressista per l’UE e studiare politiche economiche alternative, in particolare riguardo crescita, occupazione e possibili riforme del sistema bancario e fianziario UE.
Il candidato:

  • Deve avere un dottorato o un percorso di ricerca simile in economia applicata;
  • Deve conoscere la teoria e aver avuto esperienza basata sull’approccio keynesiano all’economia;
  • Deve conoscere il lavoro degli economisti progressisti più importanti;
  • Lavorerà regolarmente con istituzioni internazionali ed europee;
  • Dovrà sviluppare le importanti relazioni di lavoro già stabilite e monitorare le politiche europee:
  • Deve avere un’ottima conoscenza dell’Inglese per eseguire le regolari presentazioni scritte e orali a livello professionale. Un buon livello di un’altra lingua ufficiale dell’UE è altamente preferibile. Ulteriori lingue conosciute saranno un vantaggio;
  • Deve avere almeno 3 anni di esperienza in un ambiente di lavoro.

 

Il contratto di lavoro partirà il prima possibile e il salario sarà discusso in base all’esperienza e alle qualifiche. Il contratto sarà stipulato sotto la legge belga, in quanto FEPS è registrata in Belgio come AISBL. Se interessati mandare il proprio CV con una lettera di presentazione in inglese a charlotte.billingham@feps-europe.eu entro il 15 ottobre 2012.

Ti potrebbe interessare anche...

EURES, cercare lavoro in Europa

Leggi e Commenta →